by Scuola Sci Paganella

Curve a spazzaneve

Agosto 10, 2022 | Sci

Le curve a spazzaneve

Le curve a spazzaneve, come dice il nome stesso, sono curve effettuate con gli sci in posizione di spazzaneve. 

La meccanica di questa curva non potrebbe essere più semplice, anche se, come spesso accade, la maggior parte dei principianti non la trova così facile nella pratica.

Iniziare la curve a spazzaneve

Per iniziare una serie di curve a spazzaneve è sufficiente passare da una distribuzione uniforme del peso tra i due sci a un peso maggiore su uno sci rispetto all'altro.

In questo modo, lo sci con più peso ha un maggiore controllo sul movimento rispetto all'altro sci e il tuo movimento si orienta maggiormente nella direzione in cui lo sci vuole andare (direzione di minor resistenza) e lascia che lo sci cada per primo lungo il pendio (distribuzione laterale del peso).

curve-a-spazzaneve

Anche se lo sci destro si trova sul lato destro, è rivolto verso sinistra e se cade per primo lungo il pendio sarai rivolto verso sinistra.

Lo stesso vale per lo sci sinistro, ma al contrario. Pertanto, se trasferisci più peso sullo sci destro girerai a sinistra e se trasferisci più peso sullo sci sinistro girerai a destra.

Spesso molte persone si stupiscono di come sia necessario inclinarsi a destra per girare a sinistra e a sinistra per girare a destra, ma come puoi vedere dal diagramma, è chiaro il motivo per cui questo deve essere fatto.

È inoltre importante ricordare di mantenere il peso al centro degli sci in senso longitudinale (distribuzione longitudinale del peso) per avere il pieno controllo degli sci.

Mentre effettuiamo le curve, dovremmo avere il corpo leggermente rivolto verso lo sci esterno. Questo ci permette di vedere meglio la pista e di avere una posizione migliore.

Più peso mettiamo su uno sci rispetto all'altro, più effetto avrà quello sci. Se tutto il peso viene messo su uno sci, dovresti girare fino a quando lo sci non si trova di traverso rispetto alla pista, il che dovrebbe anche farti fermare.

Come fare le curve a spazzaneve lungo un pendio

Partendo con il peso uniformemente su entrambi gli sci, iniziamo a scivolare in avanti. Una volta accumulata un po' di velocità, giriamo a sinistra. Per farlo portiamo il peso sopra lo sci destro.

Più peso diamo, più stretta sarà la curva che faremo. Ricorda che girerai nella direzione opposta a quella in cui hai messo il peso.

Una volta che abbiamo girato un po' a sinistra e stiamo iniziando a perdere un po' di velocità, possiamo regolare l'angolo con cui attraversiamo il pendio togliendo un po' di peso dallo sci destro per permetterci di continuare in diagonale.

Quando vogliamo iniziare la curva successiva, riportiamo il peso in modo uniforme su entrambi gli sci rimanendo sempre con il peso in avanti.

In questo modo, ci ritroveremo nella linea di caduta, in modo da andare dritti lungo il pendio. Non appena torniamo a puntare dritti verso il basso, iniziamo gradualmente a mettere più peso sullo sci sinistro.

In questo modo inizieremo a girare a destra e, come prima, quando iniziamo a perdere un po' di velocità, possiamo regolare l'angolo con cui attraversiamo il pendio togliendo o aggiungendo peso sullo sci sinistro.

Poi ricominciamo da capo riportando il peso in modo uniforme su entrambi gli sci e sporgendoci leggermente in avanti per iniziare la nuova curva.

I movimenti in una curva a spazzaneve devono essere fluidi e scorrevoli.

Quando vuoi fermarti, tutto ciò che devi fare è mettere tutto il peso su uno sci in modo da girare attraverso il pendio, e poi continuare ad appoggiarti allo sci fino a quando non arrivi in posizione laterale, dove perderai tutta la velocità e ti fermerai.

Errori comuni

Inclinarsi all'indietro - È importante assicurarsi di mantenere il peso al centro degli sci nel senso della lunghezza, altrimenti la parte anteriore degli sci non spingerà correttamente nella neve e diminuirà il controllo che hai (distribuzione longitudinale del peso). 

Appoggiarsi allo sci sbagliato - Prima di iniziare a muoverti, assicurati di aver capito che devi appoggiarti sullo sci esterno della curva. L'istinto naturale della maggior parte delle persone è quello di cercare di appoggiarsi all'interno della curva, quindi non appena succede qualcosa di inaspettato o si ha un po' di paura si torna a farlo, e tu devi cercare di evitare questo comportamento.

Non appoggiarsi abbastanza su uno sci - Se non sposti il peso in modo sufficiente, il trasferimento del peso non avrà molto effetto.

Abbandonare il peso troppo presto - Quando sposti il peso su uno sci, non cambierai direzione all'istante, ma devi avere la pazienza di mantenere il peso fino all'inizio della curva.

Spostare i fianchi - I fianchi devono rimanere più o meno al centro degli sci; se sposti i fianchi da un lato o dall'altro durante le curve, puoi avere due effetti diversi.

  • In primo luogo, cambia l'angolo con cui le lamine degli sci incidono nella neve, il che può influire sull'aderenza di ogni sci durante la curva;
  • In secondo luogo, lo spostamento dei fianchi può annullare o diminuire l'inclinazione della parte superiore del corpo. 

Suggerimenti

Finché non avrai acquisito una maggiore sicurezza nelle curve a spazzaneve, è sempre bene esercitarsi su un pendio dolce con un'ampia zona pianeggiante in fondo (o una leggera salita in fondo).

In questo modo, nel caso in cui tu perda il controllo ti fermerai naturalmente sul fondo senza dover fare nulla. Su un pendio di questo tipo non c'è nulla di cui preoccuparsi perché dovresti essere sempre in grado di fermarti in modo sicuro.

Prendendo lezioni di sci, imparerai a fare esercizi di sci basati su come si impara a sciare nella vita reale, in modo da imparare a girare a spazzaneve con la tecnica corretta.

About the author, Scuola Sci Paganella

administrator

Follow Me Here

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>